E’ morto il Principe Filippo. Una volta disse “Se dovessi reincarnarmi vorrei essere un virus letale per eliminare la sovrappopolazione”

Il marito della regina Elisabetta, il principe Filippo, è morto, ha annunciato Buckingham Palace. Aveva 99 anni.

La dichiarazione dal palazzo: “Sua Altezza Reale è morta pacificamente questa mattina al castello di Windsor”.

Il principe Filippo aveva fatto una serie di osservazioni durante la sua vita in cui dichiarava il suo desiderio di reincarnarsi in un “virus mortale” per devastare il mondo e ridurre i livelli di popolazione globale.

Secondo il principe reggente, il mondo ha “troppe persone” e vorrebbe essere coinvolto nella riduzione del loro numero.

Il principe Filippo, il duca di Edimburgo, che è stato il marito della regina Elisabetta II del Regno Unito e di altri regni del Commonwealth per 70 anni ha anche avvertito: “Se non è controllato volontariamente, sarà controllato involontariamente..”.

Se mi reincarnassi vorrei essere riportato sulla terra come virus killer per abbassare i livelli di popolazione umana”.

Ha detto il principe Filippo a un reporter di Deutsche Press Agentur nel 1998.

AGENDA SULLA DEPOPOLAZIONE

Il duca di Edimburgo ha anche scritto del suo desiderio di uccidere milioni di persone in un libro intitolato “If I Were an Animal”, pubblicato nel Regno Unito negli anni ’80.

“Mi chiedo solo come sarebbe essere reincarnato in un animale la cui specie era stata così ridotta di numero da essere in pericolo di estinzione. Quali sarebbero stati i suoi sentimenti nei confronti della specie umana la cui esplosione demografica gli aveva negato l’esistenza da qualche parte … Devo confessare che sono tentato di chiedere la reincarnazione come virus particolarmente mortale.” – Principe Filippo, Duca di Edimburgo (nella sua prefazione a If I Were an Animal pubblicata da Robin Clark Ltd nel 1986.)

DOBBIAMO “ELIMINARE” LA POPOLAZIONE IN ECCEDENZA

Anche la prefazione di “Down to Earth”, del principe Filippo, duca di Edimburgo, pubblicata nel 1988 (pagina 8) dimostra la sua sete di morte.

“Non dichiaro di avere alcun interesse particolare per la storia naturale, ma da ragazzo sono stato informato delle fluttuazioni  annuali del numero di selvaggina e della necessità di adattare la “macellazione” alle dimensioni della popolazione in eccesso”.

Mentre alcuni sostengono che il principe Filippo stava “scherzando”, la sua mortale e seria passione per lo spopolamento può essere vista nelle inquietanti interviste in cui discute dell’argomento.

Fonte: NewsPunch

340cookie-checkE’ morto il Principe Filippo. Una volta disse “Se dovessi reincarnarmi vorrei essere un virus letale per eliminare la sovrappopolazione”
Se l'articolo ti è piaciuto fallo sapere ai tuoi amici:

Commenta: