Facebook non vieterà più i post che affermano che il Covid-19 è stato fatto dall’uomo

Dopo aver trascorso mesi a rimuovere qualsiasi post che affermasse che il coronavirus potrebbe essere stato creato o prodotto dall’uomo, Facebook ha cambiato idea e afferma che non rimuoverà più tali post.

La decisione arriva mentre la teoria che il virus sia “scappato” dal laboratorio di Wuhan sta guadagnando l’attenzione del pubblico.

Un portavoce di Facebook ha dichiarato mercoledì a Politico: “Alla luce delle indagini in corso sull’origine del Covid-19 e in consultazione con esperti di salute pubblica, non rimuoveremo più l’affermazione secondo cui il Covid-19 è stato prodotto dall’uomo dalla nostra app “, aggiungendo” Stiamo continuando a lavorare con esperti di salute per stare al passo con la natura in evoluzione della pandemia e aggiornare regolarmente le nostre politiche man mano che emergono nuovi fatti e tendenze“.

Rapporti di RT : a febbraio , “a seguito di consultazioni con le principali organizzazioni sanitarie, inclusa l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS)”, Facebook ha detto che stava vietando una serie di affermazioni “smascherate” e “false” – incluso il fatto che il virus fosse “fatto dall’uomo o prodotto”. 

Finora, sembra che Facebook (che possiede anche Instagram) sia l’unico a invertire la rotta. Twitter e YouTube di Google non hanno risposto alla richiesta di commento da parte di Politico sulle proprie politiche.

Il cambiamento di opinione arriva dopo che la Casa Bianca ha annunciato una scadenza di 90 giorni per la comunità dell’intelligence statunitense per produrre una valutazione “definitiva” dell’origine del nuovo coronavirus, con il presidente Joe Biden che ha affermato che le spie erano divise tra “contatto umano con un animale infetto” e “un incidente di laboratorio”.

Fino a poche settimane fa, tuttavia, solo suggerire la possibilità di un “incidente di laboratorio ” – senza nemmeno sostenere che il virus fosse di origine umana – era motivo di censura sui social media. 

L’ortodossia precedentemente fortemente applicata sull’origine del virus era che si è evoluto naturalmente negli animali e in qualche modo è saltato agli umani in un incidente che ha coinvolto il mercato nella città cinese di Wuhan. Qualsiasi menzione dell’Istituto di virologia di Wuhan che conduceva ricerche sulla famiglia del coronavirus dei pipistrelli era vietata. 

Sia le aziende che i social media statunitensi hanno trascorso lo scorso anno insistendo sul fatto che il semplice suggerimento che il virus potesse essere sfuggito alla WIV – anche per caso, come hanno affermato Trump e il suo Segretario di Stato Mike Pompeo – era una teoria del complotto senza merito. Biden ha ordinato la chiusura dell’inchiesta del Dipartimento di Stato sull’origine del virus, iniziata sotto Trump, a marzo, secondo quanto riportato dalla CNN questa settimana citando un portavoce di Foggy Bottom. 

Fonte

7440cookie-checkFacebook non vieterà più i post che affermano che il Covid-19 è stato fatto dall’uomo
Se l'articolo ti è piaciuto fallo sapere ai tuoi amici:

Commenta: