I medici americani in prima linea fanno causa al governo federale per impedire l’imposizione di vaccini sperimentali COVID sui bambini statunitensi

Il coraggioso gruppo di medici, America’s Frontline Doctors, sta facendo causa al governo federale degli Stati Uniti per aver promosso i vaccini COVID.

Abbiamo già parlato di questo gruppo in precedenza, una volta quando hanno incoraggiato le compagnie aeree americane a rimanere libere e a non imporre requisiti COVID ai loro passeggeri.

Anche i medici hanno parlato di COVID prima: “I mandati per le terapie sperimentali non sono né consentiti né consigliati “.

Di seguito è riportato un PDF dei medici di prima linea americani attualmente disponibili sul loro sito che discutono: DIECI FATTI MEDICI RELATIVI AI VACCINI SPERIMENTALI COVID-19:

Un paio di giorni fa (il 20 maggio), questi coraggiosi medici hanno fatto causa al governo federale degli Stati Uniti e hanno chiesto un ordine restrittivo temporaneo per impedire la somministrazione dei vaccini COVID ai bambini.

L’America’s Frontline Doctors ( AFLDS ) ha presentato oggi una mozione presso il tribunale distrettuale degli Stati Uniti per il distretto settentrionale dell’Alabama chiedendo un ordine restrittivo temporaneo contro l’autorizzazione all’uso di emergenza (EUA) che consente l’uso dei vaccini COVID-19 nei bambini di età inferiore ai 16 anni, e che non sia concessa alcuna ulteriore espansione delle EUA ai bambini di età inferiore ai 16 anni prima della risoluzione di questi problemi durante il processo.

Il caso sfiderà le EUA per le iniezioni sotto diversi punti di vista, sulla base della legge e dell’evidenza scientifica che le EUA non avrebbero mai dovuto essere concesse, le EUA dovrebbero essere revocate immediatamente, le iniezioni sono agenti biologici pericolosi che hanno il potenziale per causare sostanzialmente maggiori danno rispetto alla stessa malattia COVID-19 e che numerose leggi sono state infrante nel processo di concessione di questi EUA e nell’imposizione di queste iniezioni al popolo americano.

Il fondatore di AFLDS, il dott.Simone Gold, ha parlato dei motivi per la presentazione della mozione:

“Noi medici siamo pro-vaccino, ma questo non è un vaccino”, ha detto. “Questo è un agente biologico sperimentale i cui danni sono ben documentati (sebbene soppressi e censurati) e in rapida crescita, e non sosterremo l’utilizzo dei bambini americani come cavie”.

Di seguito la mozione:

Grazie a Dio per questi medici coraggiosi e intelligenti che sono disposti a sfidare ciò che viene imposto ai nostri figli!

Fonte e riferimenti: TheGatewayPundit.com ; Scribd.com ; Scribd.com

7480cookie-checkI medici americani in prima linea fanno causa al governo federale per impedire l’imposizione di vaccini sperimentali COVID sui bambini statunitensi
Se l'articolo ti è piaciuto fallo sapere ai tuoi amici:

Commenta: