L’Australia porterà 24.000 bambini allo stadio per ricevere il vaccino – “Non sono ammessi genitori”

Il governo australiano è diventato totalmente totalitario: ora vogliono i figli di genitori australiani e se ne vantano apertamente durante le conferenze stampa.

Brad Hazzard, il ministro della salute e della ricerca medica del New South Wales, ha detto con orgoglio ai genitori che 24.000 bambini saranno portati in uno stadio per ricevere il vaccino COVID-19 e che i genitori non potranno partecipare

Sì davvero.

https://twitter.com/AwakenedOf/status/1427586032590065665

I bambini saranno accolti dai volti amichevoli e sorridenti delle forze armate australiane alla porta per introdurli all’interno, come risulta dal seguente tweet pubblicato dal Dipartimento della Difesa australiano.

Quando entreranno, potranno aspettarsi un discorso in stile “Grande Fratello” dal Premier del New South Wales Gladys Berejiklian, che riempirà le loro teste di propaganda e bugie e li ringrazierà per aver partecipato al più grande esperimento mai condotto sull’umanità.

Quindi possono passare alla parte migliore in cui possono guardare con invidia mentre alcuni dei loro amici subiscono una reazione avversa immediata e crollano a terra proprio come i tre adolescenti che sono crollati al “centro di vaccinazione” della Qudos Arena nel New South Wales, Australia.

Nel frattempo i loro genitori possono aspettarsi di essere molestati dalla polizia o dalle forze armate e di ricevere multe per migliaia di dollari se osano violare la quarantena a casa, mentire a un localizzatore di contatti, allontanarsi per più di 5 km da casa senza permesso , e avventurarsi all’aperto senza partecipare a un vero e proprio esercizio.

Fonte: NewsPunch

8110cookie-checkL’Australia porterà 24.000 bambini allo stadio per ricevere il vaccino – “Non sono ammessi genitori”
Se l'articolo ti è piaciuto fallo sapere ai tuoi amici:

Commenta: