Video bizzarro mostra bambini vestiti con “tute COVID” per incontrare i nonni

Un video bizzarro pubblicato su TikTok mostra dei bambini che vengono costretti a vestirsi con “tute COVID” prima di poter incontrare i loro nonni.

I bambini vengono mostrati mentre indossano le mascherine facciali all’interno della propria casa, oltre a una sorta di poncho, guanti e occhialini da nuoto.

“In arrivo!” grida una donna che presumibilmente è la loro madre.

Quando i bambini escono di casa e vedono i nonni, la madre dice loro “copritevi il naso!”

“Abbiamo perso ogni cognizione”, ha commentato Elijah Schaffer.

Negli ultimi 20 mesi abbiamo assistito a un sacco di paranoia demente intorno al COVID, ma i genitori continuano a infliggere la loro isteria ai bambini, con conseguenze inevitabili a lungo termine.

Come abbiamo evidenziato in precedenza, uno studio ha rilevato che i punteggi medi del QI dei bambini piccoli nati durante la pandemia sono crollati di ben 22 punti, mentre le prestazioni verbali, motorie e cognitive hanno tutte risentito del lockdown e dell’obbligo di indossare la maschera.

Dopo che un esperto di educazione ha affermato in un articolo che costringere gli scolari a indossare le mascherine per il viso stava causando un trauma psicologico, Forbes ha cancellato il pezzo poco dopo che ha iniziato a diventare virale.

I bambini sono anche costretti a cantare canzoni raccapriccianti a favore delle mascherine a scuola da insegnanti maniaci del controllo.

Fonte: SummitNews

Se hai trovato l'articolo interessante aiutaci a condividerlo:

Commenta: